Quante volte ti è successo di pensare “il colloquio di lavoro andrà male, non mi prenderanno mai” e non ti hanno assunto?

Quante volte hai pensato “alla festa di domani non mi troverò bene, gli altri non mi accetteranno” e non ti hanno accettato?

Quante volte hai pensato “questa relazione finirà presto, non sarò in grado di portarla avanti” e il partner ti ha lasciato?

Ecco spiegato, in un’immagine chiarissima, come a volte siamo noi stessi a determinare gli eventi negativi che ci capitano e i nostri fallimenti.

12042631_10153656542973305_8340530482964618509_n-2

Appartiene alla nostra zona di potere la possibilità di interrompere questo circolo e di cambiare le cose modificando le nostre azioni e i nostri pensieri disfunzionali riguardo a noi stessi.

Il potere delle profezie che si auto-avverano