Psicologia dell’età evolutiva

La psicologia dell’età evolutiva si occupa dello sviluppo emotivo, comportamentale e cognitivo di bambini e ragazzi.

I percorsi psicologici permettono di intervenire in modo efficace sulle difficoltà emotive e comportamentali che i ragazzi possono incontrare nel corso dello sviluppo. Queste difficoltà si manifestano attraverso ansia, depressione, problemi di autostima, disturbi del comportamento, e altro ancora. La comprensione di tali problematiche permette di attuare interventi mirati per favorire un sano sviluppo emotivo.

Un altro aspetto essenziale che permette ai bambini di sperimentare una crescita serena e di sviluppare un buon livello di autostima e di autoefficacia è legato alle capacità cognitive e all’apprendimento. Nelle situazioni in cui si riscontrano problematiche in ambito scolastico, è importante comprendere da cosa dipendono e attuare dei training di potenziamento. Gli interventi che hanno lo scopo di potenziare l’attenzione e le capacità di apprendimento possono includere tecniche di mindfulness, programmi di training cognitivo e strategie didattiche personalizzate. 

In molte situazioni risulta anche utile portare avanti dei percorsi di training per i genitori. Questo tipo di intervento permette di lavorare su tematiche educative e sulla gestione del rapporto con i figli.

Servizi di psicologia dell’età evolutiva

Percorsi psicologici per bambini e preadolescenti per difficoltà emotive, comportamentali e relazionali

Percorsi basati sulla mindfulness per bambini e preadolescenti

Screening e valutazione dell’attenzione e delle capacità di lettura, scrittura e calcolo per bambini della scuola primaria

Training per il potenziamento dell’attenzione e delle capacità di lettura, scrittura e calcolo per bambini della scuola primaria

Percorsi di supporto alla genitorialità – Anche online